domenica 20 settembre 2015

Bruschetta con fichi di Gerusalemme

In ricordo della mia permanenza a Gerusalemme, con questa ricetta usciamo fuori dagli itinerari classici, che vede nella religione come nella cucina una divisione netta, in realtà Gerusalemme è un mix di tutto ingredienti che arrivano da tutto l'Oriente, chi sa adoperare gli ingredienti, ha una infinito modo di gustare la cucina a Gerusalemme.
Questa bruschetta può creare dipendenza lo dico subito, perchè ha un gusto molto accattivante, ci vorrebbero gli ingredienti originali ma è difficile procurarseli fuori dall'ambito della città.
Servirebbe il pane di Gerusalemme, la città ha una ricchezza di pane incredibile, tutto fresco e molto buono, senti il profumo del pane appena arrivi nelle porte che ti portano nella città vecchia, ci sono dei venditori di pane ambulanti già la mattina alle otto con del pane ancora caldo.
Per fare la bruschetta ci vuole il pane tipo baguette, quello che a Milano, una volta chiamavano francesone, adoperare quello che più vi piace, io ho dovuto ripiegare su una ciabattina che ho diviso in due.
Ci vuole poi il formaggio, a Gerusalemme utilizzano l'Halloumi, che viene da Cipro, da noi non si trova, un formaggio fresco misto di capra e pecora, potete adoperare la feta ma personalmente non è lo stesso dell'Halloumi ha un gusto più tondo, io ho ripiegato su un formaggio stracchino di capra.
I fichi a Gerusalemme non mancano ci sono quelli che arrivano da tutto Israele, ma si trovano anche quelli che provengono dall'Egitto, dalla Grecia e spesso fino a tutto Ottobre si trovano i fichi freschi che provengono dalla Turchia e dall'Armenia, che sono rossi dentro e dolcissimi.
Serve del buon olio d'oliva e dei pistacchi di cui Gerusalemme è piena io meno prosaicamente ho adoperato dell'olio d'oliva aromatizzato in casa con dei pistacchi, basta lasciare dei pistacchi frantumati in una bottiglia d'olio d'oliva lasciali qualche giorno al buio e l'olio avrà un sapore e il profumo dei pistacchi.
Per fare questa ricetta ci vuole un po' d'immaginazione, pensate di stare intorno a un fuoco in compagnia, magari nell'oasi di Ein Gedi o nel deserto di notte, dove fa molto freddo, il silenzio, le luci delle stelle e della luna, si mette vicino al fuoco il pane, si lascia abbrustolire, poi si mette a sciogliere il formaggio e per ultimo i fichi con miele  e l'olio di pistacchi e dai non ridete, ero invece a casa da solo e l'ho fatta su una griglia sul gas! (le foto fanno pena erano già le dieci di sera passate)

Bruschetta con i fichi di Gerusalemme
Ingredienti
2 ciabattine, o delle baguette
4 fichi
1 stracchino di capra / Halloumi se lo trovate
olio di d'oliva extra vergine
50 g pistacchi non salati
2 c. miele
Qualche foglia di basilico

Mettere un filo d'olio d'oliva sul pane tagliato in due e lasciarlo abbrustolire
Io ho adoperato una griglia da gas coperta di carta da forno
Intanto fate a fette lo stracchino
Tagliate i fichi a fette
Girate il pane quando è abbrustolito
mettere un filo d'olio d'oliva extra vergine aromatizzato ai pistacchio
Mettere sopra lo stracchino e farlo sciogliere
Dopo uno o due minuti aggiungere i fichi a fette
Mettere sopra a filo il miele
Spegnere
Aggiustare di sale e pepe
Se non avete l'olio aromatizzato ai pistacchi, aggiungere alla fine della polvere di pistacchi frantumata prima d'aggiungere sale e pepe e qualche foglia di basilico fresco spezzettato


10 commenti:

  1. Merhabalar, çok güzel, leziz ve iştah açıcı bir görüntüsü var. Ellerinize sağlık.

    Saygılar.

    RispondiElimina
  2. Semplicemente fantastico!
    Questa te la rubo, lo giuro. E mi sa che lo faccio molto presto... ;)

    RispondiElimina
  3. molto invitanti, bravo!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  4. Queste bruschette sono molto invitante e poi, con formaggio e fichi, immagino un buon gusto !

    RispondiElimina
  5. Que buena con higos.
    Un saludito

    RispondiElimina
  6. una bruschetta buonissima !!
    A presto

    RispondiElimina
  7. Mai stata a Gerusalemme!!Procurarsi gli ingredienti del posto purtroppo non è facile,però la tua ricetta è molto invitante!

    RispondiElimina
  8. Complimenti, che delizioso antipasto! Adoro i fichi, ma non avevo mai pensato di gustarli con la bruschetta! Ciao e buona giornata!

    RispondiElimina
  9. In mancanza di certe materie prime ci si accontenta ......ottima bruschetta!

    RispondiElimina