sabato 29 marzo 2008

Focaccia con cipolle e uvetta

Ci sono dei giorni in cui si può trasformare una serata, in un momento speciale preparando la focaccia o la pizza. Cerco di coinvolgere tutta la famiglia, chi prepara la pasta da pane, chi preparare le verdure, chi pensa al forno. Preparare qualcosa insieme è un modo come un altro per sentirci più vicini e confrontarci. Questa focaccia è la versione personale della pissaladiere provenzale ma senza pomodoro e le cipolle cotte diventano dolcissime.

per sei persone: 350 gr di pasta da pane, 1 kg. di cipolle, 150 gr di uva secca tipo sultanina, mezzo dado, 1 cucchiaio di farina, tre o quattro cucchiai di aceto balsamico, 3 0 4 cucchiai di olio d'oliva.

- Fate sciogliere il mezzo dado in 200 cl di acqua, fate rafreddare e mettetevi a bagno uva di corinto o sultanina per 15 minuti.

- Preparate le cipolle e tagliatele sottili, fate scladare l'olio in un padella e farle cuocere dolcemente per almeno 20 minuti.

- Profumatele con lo zenzero, aggiungere la farina, l'aceto, salate e pepate efate cuocere ancora per otto minuti o poco più, qualche minuto prima di spegnere aggiungete l'uva strizzata.

- Prendete la pasta di pane tiratela e stendetela in una teglia precedentemente oleata, mettete la preparazione sopra la pasta e infornare per 25 minuti a 180°

- Io ci bevo un buon bicchiere di vino rosso tipo il Rosso Piceno.

18 commenti:

  1. la facaccia con le cipolle, è una di quelle cose che mi piace di più, uva sultanina sopra però non l'avevo mai provata

    RispondiElimina
  2. la focaccia con le cipolle và alla grande per la ciurma ma con l'uvetta non l'ho mai provata, sicuramente una novità da assaggiare!!!
    buon sabato

    RispondiElimina
  3. La fine del mondo!! :-)
    Anche l'uvetta....mmmmm
    Che bbbbbbbbbbuonooooooooooooooooo

    A presto!! :-)

    RispondiElimina
  4. m'intriga molto questa ricetta buona domenica

    RispondiElimina
  5. ottima, l'accostamento uvetta e cipolle mi piace, complimenti!!

    RispondiElimina
  6. focaccia con cipolla e uvetta, è un delirio di sapori, proverò a farla, ciao e complimenti bel blog, anche se a me i francesi, non è che sono molto simpatici

    RispondiElimina
  7. meravigliosa! qui da noi la focaccia cipolla&salvia è un MUST! mai provata con l'uvetta... :-)

    RispondiElimina
  8. Cipolla e uvetta...Mi piace molto questo abbinamento, penso di provarlo alla prossima occasione.
    A presto

    RispondiElimina
  9. sublime ma pesantina... sai la cipolla mette aria nello stomachino poi metteci la focaccia semmai una birra e poi ti devono tenere per uno spago....
    marco
    www.chefmarco.splinder.com

    RispondiElimina
  10. accostamento cipolla e uvetta.. mhh mai provata ... che stuzzicante!! ciaooo fico&uva (non quella sulla focaccia :-) )

    RispondiElimina
  11. he he he marco questo è un blog per bene, comunque è una questione di misura, devi mangiare un po' di focaccia non tutta la teglia! in qualsiasi caso ho un rimedio infallibile: i semi di finocchio. Dacci invece un consiglio su cosa berci insieme che sei cosi bravo!

    RispondiElimina
  12. ed eccomi favolosamente a ricamnbiare la tua visita ;D

    RispondiElimina
  13. Hai perfettamente ragione, cucinare insieme è un momento di condivisione da non sottovalutare, come non lo è questa focaccia, sembra deliziosa, a presto Elga

    RispondiElimina
  14. Interessante questa focaccia, sono sicura che mi piacerebbe, utilizzo spesso l'uvetta nelle preparazioni salate:-)

    RispondiElimina
  15. Grazie per la visita, ricambio con piacere!!!

    RispondiElimina
  16. Mmmmmm la focaccia con le cipolle la faccio spesso ma l'uvetta......una delizia!!!! La proverò sicuramente!!!
    Alessia

    RispondiElimina
  17. Ma davvero questo è un blog perbene? Oibò! Vorrà dire che mangio tutta la teglia ma non lo dico. Ciomp! merci. Kat

    RispondiElimina