sabato 12 giugno 2010

Gaspacho alle pesche al pistacchio

Ingredienti:
5 pesche, 250 gr di frutti di bosco misti (lamponi, ribes, mirtillo) o fragole, 3 arance, 1 limone, 20 gr di pistacchi decorticati non salati

Procedimento:
- spremete le arance e il limone
- Pulite le pesche sbucciarle tagliatele in 4 e mettetele nel frullatore con il succo di arance e limone, dividerle il composto in 4 bicchiere (non devono essere pieni ma almeno a 3/4) e mettete in frigorifero
- Frullate i 2/3 dei frutti di bosco, gli altri li tenete da parte per la presentazione.
- Riducete in polvere il pistacchio
- Al momento di portare in tavola, tirate fuori dal frigorifero i bicchiere con la mousse di pesca, suddividete il mix di frutti di posco e guarnite con i frutti di bosco rimasti da parte e con la polvere di pistacchio.

Costo per porzione : 1 euro
Kcal per porzione : 169

( proteine 4,1 g, grassi 3,1 g, carboidrati 35 g , fibre 5,5)
Kcal /100g. : 45,3 ( proteine 1,1 g, grassi 0,8 g, carboidrati 9,6 g , fibre 1,5)

Per saperne di più: Le pesche sono il frutto simbolo dell’estate, furono introdotte nei paesi del mare mediterraneo dalle conquiste di Alessandro Magno in Oriente. Gia ai tempi dei romani erano note 5 varietà di pesche, ma è nel XV° secolo che saranno indiscusse regine del giardino del Re Sole con bel 30 varietà diverse selezionate in base al colore al sapore e al periodo di maturazione. Una pianta facile da coltivare con un frutto però difficile da conservare che ha dato origine a diverse preparazioni di conserva di frutta che però diventano alimenti energetici.
Grazie alla selezione di varietà possiamo trovare pesche dalla primavera alla fine dell’estate, le varietà più diffuse in italia sono tra le pesche gialle, che sono il 70'% della produzione (Maycrest, Springcrest, Spring Lady, Springbelle, Fayette, O'Henry, Elegant Lady, Flavorcrest, Glohaven, Redhaven e Suncrest.), mentre le pesche bianche sono il 30% (le varietà più diffuse sono Iris Rosso, Paola Cavicchi, Maria Delizia, Maria Bianca, K2, Michelini e Duchessa d'Este).
Dal punto di vista nutrizionale forniscono beta carotene, sono ricche di potassio sono dolci e saporite e ben si abbinano come questa ricetta ai frutti di bosco e alle fragole invece ricchi di vitamina C, che accompagnano nella stagionalità le pesche. Vitamina C e Betac arotene sono due antiossidanti noti per il ruolo protettivo che possono svolgere nei confronti delle malattie cardiovascolari e nella prevenzione di alcuni tipi di cancro, se inseriti all'interno di una dieta equilibrata. Le pesche hanno inoltre un discreto contenuto di pectina che regolarizza il transito intestinale, aiuta a controllare gli stimoli della fame e sopratutto rallenta l'assorbimento degli zuccheri, del colsterolo e delle calorie.

35 commenti:

  1. Complimenti per questo meraviglioso gaspacho alla frutta!!!!
    Un'idea favolosa.
    Buona settiamana.

    RispondiElimina
  2. Ciao Gunther!!!Buono,facile e pure economico...mi piace parecchio il tuo gaspacho!Un'ottima proposta!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Buonissime, io adoro le pesche, sono per me il simbolo dell'estate!

    RispondiElimina
  4. In estate mi sono sempre risollevata con il classico gazpacho di pomodoro. La genialità di farlo alle pesche però mi mancava !! Mi piace, mi piace molto !!!! Manu

    RispondiElimina
  5. ciao gunther! ho avuto un sacco di problemi perchè non riuscivo più a caricare e visualizare" ricette vagabonde", chissà perchè...ma finalmente ti ho trovato!!!!
    e il gaspacho di pesche lo devo fare! mi sempra un ottimo fine pasto e una maniera diversa di portare la frutta in tavola dopo una cenetta con gli amici!
    ciao e buon w.e.!

    RispondiElimina
  6. Fresco, invitante, vitaminico... da copiare subito!

    Un caro saluto e buon weekend :-)

    RispondiElimina
  7. buonissimo! e leggero e lo posso mangiare pure io!!!! grazie!

    RispondiElimina
  8. le pesche mi piacciono un sacco, se poi contengono betacarotene e fanno bene all'abbronzatura ho un motivo in più per mangiare questo gaspacho ;-)

    RispondiElimina
  9. Ciao Gunther,questa favolosa ricettina zittisce tutti coloro che ci dicono che mangiare sano e' noioso e costoso.(E' cio' che dicono al povero Jamie Oliver quando si reca nelle scuole!)
    Bravissimo!

    RispondiElimina
  10. Fresco ed estivo questo gaspacho alle pesche! Buona serata :-)

    RispondiElimina
  11. ciao Gunther! grazie di essere passtato dal mio blog, ti seguirò con piacere,dato che sono a dieta e il tuo blog ha le ricette con le calorie! bravissimo

    RispondiElimina
  12. Deliziosa questa ricetta, ideale per la stagione calda:) E grazie per la visita!

    RispondiElimina
  13. Ma che delizia! Adoro le pesche, sono il frutto che non mi stancherei mai di mangiare, peccato ci siano solo in estate!
    A presto.

    RispondiElimina
  14. Che ricetta fresca ed estiva!! E poi i pistacchi.. Buoooniii!!

    RispondiElimina
  15. Bella e fresca questa ricetta fruttata.....aspetto la ricetta della "zuppa di birra" ;-)

    RispondiElimina
  16. Veramente molto invitante! Un frullatone sano, fresco, una miniera di salute dai bei colori vivaci...cosa chiedere di più!? Grazie per la splendida ideona. Buona domenica

    RispondiElimina
  17. Fabtastico il gazpacho di frutta...io devo aspettare l'estate....sono a testa in giu'...

    RispondiElimina
  18. Caro Gunther, inizia oggi su www.ideeweekend.blogspot.com la raccolta “IDEE PER TRE ANNI”. Mi piacerebbe tanto avere un tuo post tra quelli partecipanti.
    Ti aspetto per festeggiare insieme i tre anni di “Ideeweekend e vacanze”.

    Anna Righeblu

    RispondiElimina
  19. che bella idea fresca !Anche se il caldo tarda a venire si sente il bisogno dei sapori e dei colori dell'estate,complimenti!Buona serata

    RispondiElimina
  20. sano, fresco, colorato, buono...il massimo per un dessert ipocalorico e sfiziosissimo! ho visto quelle fragole bianche, strane e bellissime!

    RispondiElimina
  21. buono e fresco sicuramente!!!!!!!

    RispondiElimina
  22. Ciao Gunther, sembra buono,facile ed economico.Ottima proposta! Anche io di tanto in tanto pubblico ricette.

    RispondiElimina
  23. Vado letteralmente pazza per le pesche e qualsiasi cosa abbia a che fare con il fresco, soprattutto con i 40° C attuali! Grazie per la ricetta! ;D

    Bacioni...

    Ele :)

    RispondiElimina
  24. Amo i gaspacho, mi piace l'idea di farlo alla frutta, e ancor di piu' il tocco dei pistacchi!!

    RispondiElimina
  25. Gunther, che fine hai fatto?
    Un abbraccio Luca&Sabrina

    RispondiElimina
  26. da copiare questa ricetta,mi piace molto!

    RispondiElimina
  27. Ciao Gunther,
    sei una fonte inesauribile di novità; mi ispiri sempre. Mio papà ha lavorato per annni come chef in Svizzera e mi ha parlato di zuppe di frutta. Questa che proponi è una evoluzione giusto?
    Complimenti come sempre.
    Ciao

    RispondiElimina
  28. Complimenti, bel blog e belle ricette, davvero vagabonde... Mi piace molto la torta alla birra più giù ;)

    RispondiElimina
  29. Ciao Gunther, un passaggio per un saluto :-)

    RispondiElimina
  30. bellissima idea questo gazpacho. Con questi caldi si ha proprio voglia di cose fresche, vitaminiche e dissetanti.
    un abbraccio
    eugenia

    RispondiElimina
  31. Anche da parte mia un passaggio per un saluto. Ottima la tua ricetta!

    RispondiElimina
  32. Assolutamente da provare per i sapori, i colori...grande idea

    RispondiElimina
  33. Che meravigliosa unione di sapori! Bravo!

    RispondiElimina
  34. Ottimi e anche poco costosi questi gamberi! complimenti e buone vacanze!

    RispondiElimina