mercoledì 1 ottobre 2008

Cena Tartare: Salmone marinato all'arancia

Questo post è dedicato agli amici della terrazza dell'ultimo piano, un gruppo di persone che ho conosciuto a Milano, con un grande cuore e un grande sorriso, ogni tanto ci si ritrova a discutere di tante belle cose, sanno rendere la città di Milano più bella e calda, gli saluto tutti io non sono di Napoli ma mi fanno sentire napoletano d'adozione, con una grande gioia di vivere, da una cena a casa loro in un settembre freddo ma dal cuore caldo è nato questo menù tartare, ciao Alessandra, Fabrizio, Pepe, Elena, Michael,.......
Parliamo di tartare, di una preparazione semplice e veloce ma che richiede ingredienti di qualità e di freschezza.

Tartare di salmone su un letto di rucola
: 1 filetto di salmone, 1 arancia, 1 limone, un mazzo di rucola , 1 scatola di ceci già cotti, delle fette di pane
Procedimento: tagliare il salmone a dadini e farlo marinare con il succo d'arancia, limone, e aneto. Fate marinare qualche ora intanto mettete venti minuti prima il pane tagliato a pezzetti a tostare nel grill, preparate la rucola, scolate il salmone dalla marinata.
Coprite con il piatto la rucola, adagiate il salmone unite dei ceci, i crostini di pane, un giro di olio d'oliva extra vergine , sale e pepe e portate in tavola (chi piace a seconda della stagione può unire qualche cipolotto fresco io preferisco qualche stelo di erba cipollina).

71 commenti:

  1. Complimenti per queste du ricette, leggendo gli ingredienti capisco gia' che sarebbero di sicuro di mio gradimento, le terro' presenti, grazie mille per l'idea, ciao ciao sally

    RispondiElimina
  2. Complimenti per questo tartare, io mangio sempre il pesce cotto, oggi ho voglia di tartare.
    Grazie.

    RispondiElimina
  3. Il pesce crudo specialmente se accompagnato dagli agrumi mi fa impazzire; ottimi piatti!!!

    Baci e a prestissimo
    Gialla

    RispondiElimina
  4. mmmhhhh...mi piace molto l'idea della tartare di salmone, e dovrei decidermi ad adottare i tuoi condimenti con l'arancia, sono certa che dà un sapore e un profumo particolare e fresco che contrasta con il sapore del salmone.
    il caramello balsamico posso usarlo anche per altre preparazioni dolci o è più adatto a piatti con frutta?
    un bacione!

    RispondiElimina
  5. Non apprezziamo molto il pesce crudo, am questa preparazone del salmone ci piace proprio...glia altriingredienti devono dargli un gusto particolare!
    Per la tartare di pesche..bè ci piacciono le pesche, adoriamo i pistacchi, la feta ci gusta parecchio (bello anche il caramello balsamico)...perchè non provarla!!
    Buona giornata

    RispondiElimina
  6. Hai un'immaginazione invidiabile!!! Mai avrei pensato di usare la feta per una preparazione dolce o quasi!!! Bellissima questa ricetta, peccato che ormai il tempo delle cene in terrazza sia finito...

    RispondiElimina
  7. direi che in questo periodo vi state specializzando tutti in tartare, che non sono esattamente la mia passione. anche se una ogni tanto non guasta... quella di pescsa, feta e piastacchio però mi incuriosisce...

    RispondiElimina
  8. Adoromil salmone, specialmente crudo.Ed abbinato agli agrumi è fantastico!Anche la tartare d pesca è da competizione..Gunther sei eccezionale.
    Buona giornata!:D
    saretta

    RispondiElimina
  9. Complimentissimi per la ricettina!!

    abbinamenti perfetti!!

    un bacionissimo e buona giornata!

    RispondiElimina
  10. Ricette interessanti, e da provare ... anche se per le pesche siamo proprio al limite.
    Baci profumati

    RispondiElimina
  11. Ciao! ottima la tartare di pesca, feta e pistacchio.. un'idea veramente fresca da copiare....

    RispondiElimina
  12. La tartare di salmone mi piace un sacco e così è veramente favolosa... se recupero un trancio bello fresco di salmone sabato me la faccio....
    Hai sempre delle bellissime ricette...complimenti!

    RispondiElimina
  13. belle ricette e begli abbinamenti...molta fantasia e tanto gusto!!!!complimenti claudia

    RispondiElimina
  14. Che belle le serate in terrazza ! Ricetta produmata....ma sai che non ho il coraggio di mangiare il pesce crudo ?....mi perdo molto eh ! Buona giornata.

    RispondiElimina
  15. Quella con salmone e rucola mi ispira particolarmente :P
    Complimenti :)

    RispondiElimina
  16. che bontà!! mi piace soprattutto la ricetta con il salmone! devo provarla!
    ciaoo

    RispondiElimina
  17. Anche tu in vena pistacchiosa, eh?!
    Bè anch'io mi diverto in questi giorni con l' oro verde...ma tanto lo sai già! :)

    RispondiElimina
  18. grazie che bei commenti a tutti rispondo a un po di domande.
    @mammadegli alieni, il caramello balsamico non è una mia idea ovviemente ma l'ho rubata a alain ducasse che la usa sulla frutta come le fragole, non l'ho ancora provata ma penso che si accosta bene anche sull'agrodolce, come per le carni di maiale, tipo lonza o carrè e anche formaggi stagionati
    @emilia non sono un fan del pesce crudo ma ci sono alcuni pesci come il salmone e le alici che si possono avere freschissimi e adoperare facilmente, sono alimenti delicati, che si deteriorano facilmente, conservare a freddo con molta attenzione. io ho imparato a magiarlo a 40 anni

    RispondiElimina
  19. Pesche anche tu, ma con la feta! Bella idea... :)))
    Beati voi che cenate in terraza!

    RispondiElimina
  20. Grazie Gunther pr il tuo commento sulle mie ricette cretesi.
    Hai visto che i tuoi blog sono nell'elenco "Food-Blog Italiani" del mio sito http://www.buonappetitoate.com ?
    Mi piacciono molto i tuoi blog anche se non lascio commenti (sono un navigatore "silenzioso"...)
    Buon lavoro!

    RispondiElimina
  21. Il salmone marinato mi piace molto, ed anch'io cerco di abbinarlo sempre con cose un pò particolari, come nel tuo caso i ceci: una commistione tra nordico e mediterraneo. Come napoletana, che felicemente vive a Milano da anni, non posso che ringraziarti, quello che scrivi è davvero molto bello. Buona giornata Giovanna

    RispondiElimina
  22. Ciao!, grazie per essere passato da noi..., non conoscevo il tuo blog.., bello, complimenti...

    RispondiElimina
  23. Saluto anche io gli amici della terrazza!!!!! ^____^

    Adoro il salmone marinato

    RispondiElimina
  24. Sei bello produttivo ultimamente, eh?
    Mi piace tantissimo il pesce crudo, ma -come hai detto giustamente anche tu- la materia prima deve essere di primissima qualità. Hai qualche spacciatore da consigliarmi??

    RispondiElimina
  25. Il pesce crudo, per me è il TOP.
    Grazie della visita al mio blog. Il tuo mi piace, anche per le info extra ricette

    RispondiElimina
  26. Sempre interessanti le tue preparazioni...complimenti!

    RispondiElimina
  27. io amo gli alimenti ben cotti,specie carne e pesce..quindi mi fiondo sulla deliziosa tartare di formaggio che proponi!!!

    RispondiElimina
  28. La tartare sarebbe la mia cena perfetta per questa sera: ho mangiato un po' troppo tutto il giorno tra aperitivo, pranzo e merenda e dovrei stare leggera, tenendo comunque il gusto. Ottimo anche l'originale dolce!

    RispondiElimina
  29. La tartare di salmone è veramente intrigante!

    RispondiElimina
  30. Adoro le tartare, di salmone mai provata, ma questa ricetta è l'occasione.
    Quest'estate mi hanno regalato una lisca di tonno, da ridere vero però pulendola bene ne abbiamo ricavato oltre un chilo di ottima tartare.........era così deliziosa
    ciao e buona serata
    marg

    RispondiElimina
  31. fantastiche ricette anche perchè sono la cornice di un aserata così calorosa ed affettuosa! Che bello

    RispondiElimina
  32. li saluto anche io;)
    ciaoooo

    RispondiElimina
  33. Bellissime queste ricette...molto fantasiose e particolari...accostamenti eccellenti!!!
    Ago :-D

    Pane, burro e marmellata!

    RispondiElimina
  34. miii, che meraviglia napoletani su una terrazza milanese, ma che spettacolo! questa cena poi è stuzzicante, sobria e per dirla tutta, ma manciassi puru iu :)
    ciao Gu
    buona serata
    cla

    RispondiElimina
  35. Buonissimo! Un nuovo modo di preparare la tartare di salmone, approvata!

    RispondiElimina
  36. che meraviglia queste tartare e anche le altre ricette ! Grazie per la tua visita tornerò di sicuro !

    RispondiElimina
  37. Ciao, sono Elly di DolceMania per la Pasticceria. Mi sono fatta un giro per il tuo blog, complimenti.
    Cmq la pastiera è davvero una bomba calorica, ti assicuro che ci vogliono in tutto 700 g di zucchero e 10 uova, davvero tante, ma il risultato finale è OTTIMO!

    RispondiElimina
  38. Un saluto a michael ed ad gli altri, sempre accostamenti particolari, questo caramello al balsamico la devo provare a fare anche io

    RispondiElimina
  39. Simple mais efficace. Ce sont les meilleurs recettes en général !

    RispondiElimina
  40. Arance&feta+pistacchi?? Devo provare! :-)

    RispondiElimina
  41. posti sempre ricette molto originali..complimenti!
    Buona giornata,
    Laura

    RispondiElimina
  42. tutto sempre molto originale!
    presentazione perfetta

    RispondiElimina
  43. Che meraviglia!!!
    non è che te n'è avanzata un pochino???:P
    Un bacione Erika

    RispondiElimina
  44. ma tu guarda!!Sai che non ti conoscevo sotto questo aspetto, non male, addesso che ti ho beccato vedi se non mi inviti a pranzo!!

    RispondiElimina
  45. Due ricettine sfizione e interessanti, come sempre.
    Buona giornata :-)

    RispondiElimina
  46. Belle queste ricette con dedica :-)

    Ciaooo,
    Aiuolik

    RispondiElimina
  47. mmmmmmmmmmmmmmm buona questa ricetta !..i napoletani sono sempre gente accogliente e simpatica. Per non dire che cucinano divinamente!...vorrei essere invitata anch io !!
    JACQUELINE DE rIBES

    RispondiElimina
  48. i tuoi post sono sempre una scoperta!!! buon we

    RispondiElimina
  49. quanti nuovi amici di ricette vagabonde, grazie siete tutti molto gentili, risponso a qualche domanda
    @virginia, molto divertente, il pesce se sono a milano lo prendo al mercato il mercoledi mattina di piazzale martini, ci sono venti bancarelle e il pesce è sempre abbastanza fresco, lo trovo buono anche qualche volta anche al supermercato pam, ma lo guardo con attenzione per verificarne la freschezza, un consiglio è quello di allontanarvi dal bancone del pesce e vederlo meglio perchè iluminazione che c'è ai banchi carne e pesce è particolare e non lascia vedere i difetti.

    RispondiElimina
  50. @mina, mi hai fatti venire un colpo, panizzariwine, un bacio, ti apsetiamo

    Se ogni tanto trovate dei profili riconducibili ad aziende vitivinicole non preoccupatevi non è pubblicità ho lavorato per dieci anni nel settore del vino, anzi mi fa piacere che si ricordano di me

    RispondiElimina
  51. io vado sul sicuro, dato che preferisco gli agrumi, mi prendo la seconda...buona domenicaaaa!!

    RispondiElimina
  52. Due ricette davvero deliziose ed invitanti, bravo!
    Buon fine settimana,
    Stefano

    RispondiElimina
  53. Ricette da chef...
    baci e buon w.e.

    RispondiElimina
  54. Bellissime e con accostamenti originali.
    Bravo Gunther, ogni volta riesci ad accendermi una lampadina!
    A presto e buon weekend

    RispondiElimina
  55. Mamma Gunther...che mi hai fatto scoprire?! La feta nella macedonia?????!!!! Pazzesco..lo devo provare..ma ora le pesche non le trovo più...dici che posso provare con quelle sciroppate?????? un bacio.Lety

    RispondiElimina
  56. Mamma mia che cenetta!!!Ti ho lasciato un premio!
    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  57. Uhhhhhhhhhhhhhhhh!!!! Che belle queste tartare!!!!!!! Ti copio subito la ricetta, se trovo due pesche buone..... la feta ce l'ho e anche il pistacchio!!!
    Buona domenica!!!!
    ^_^

    RispondiElimina
  58. Ciao gunther, la versione della feta con la pesca, pistacchi e il caramello balsamico è davvero interessante....alla prossima estate la terrò a mente :D (prendo appunti ehhh ;)
    Buona domenica!
    Carla

    RispondiElimina
  59. garzie ragazze dei complimenti
    @mikamarkez si puoi adoeprarea nche el sciroppate però ti onsiglio di adoperare del formaggio di capra fresco piuttosto che la feta che è forse più aggressiva come gusto, visto che è un esperiezna nuova, provate prima con del formaggio di capra fresco
    @bocetta grazie del premio sei un amore
    @carla è un po estiva vorrei che l'estate non finisse mai, ma questa mattina c'erano 5 gradi a milano

    RispondiElimina
  60. Bellissimo l'abbinamento pesca-feta-pistacchi.
    Peccato che da ieri faccia freddo, altrimenti l'avrei provato subito.
    Buona domenica!

    RispondiElimina
  61. amo le tartar. piatto super .
    Buona domanica

    RispondiElimina
  62. purtroppo devo essere una delle poche persone al mondo a cui proprio non piace il salmone :-P quindi posso limitarmi a un saluto e a un augurio di felice domenica! a presto!

    RispondiElimina
  63. Grazie per le dritte! Ne terrò sicuramente conto!

    RispondiElimina
  64. Bellissime entrambe le ricette!
    Le copio per quando fa più caldo :-)
    Complimenti!!!

    RispondiElimina
  65. Il salmone marinato dev'essere di una bontà indescrivibile...complimenti per tutto

    RispondiElimina
  66. Gunther, qui l'aggettivo superlativo non basta!!! Sei il re degli abbinamenti straordinari e speciali, siamo tentati dal salmone marinato nel succo d'arancia, ma l'abbinamento pesca e feta va oltre, lo proveremo al più presto, prima che le pesche spariscano completamente!
    Baci da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  67. Squisite le tartare e originalissime e sfiziose quelle che hai presentato! Buona serata Laura

    RispondiElimina
  68. mi copio queste ricette!

    troppo bello questo blog!!!!

    RispondiElimina