domenica 2 gennaio 2011

High Tea : Borekas di formaggio (Gerusalemme Borekas), Borekas di Salmone (Gunther Borekas)

Buon Anno 2011 a tutti e buon decennio, continua il nostro High Tea dopo il te e la ciambella profumata agli agrumi, ci si avvicina verso la cena con un bell'aperitivo di spumante e le borekas o bourekas come meglio preferite

La mia versione di borekas al formaggio è la versione che ho avuto il piacere di conoscere a Gerusalemme, nei miei anni di vagabondaggio in Medio Oriente, viene servito come antipasto oppure come rompidigiuno, nei paesi arabi la forma indica il ripieno attorcigliato agli spinaci, triangolare di formaggio, quadrato per le patate.

La mia versione invece di Borekas al salmone nasce dalla disperazione, non è una ricetta medio orientale come avrete capito, ma immaginate che siete in cucina che preparate una cena per dieci ospiti, vi cade per terra la pirofila che state infornando con tutte le borekas di formaggio, e si attaccano cosa fate? Recuperarli è impossibile, dividerli anche, lo so lo so certe cose capitano solo a me!

Dopo avere urlato qualche frase impropria, ho dato un occhiata al frigorifero avevo del salmone fresco e del porro ed ecco i Borekas al salmone, sono stati una sorpresa anche per me, sono stati molto graditi in quanto il salmone cuoce bene nella sfoglia, con un risultato molto gradevole e delicato, è improprio chiamarli Borekas ma oramai avevo detto vi farò mangiare le borekas, potevo mica dire che li avevo spiaccicati sul pavimento!

Vi state chiedendo perché mancano i semi di sesamo sulle borekas vero? Le disgrazie non vengono mai da sole li sto ancora raccogliendo in tutta la cucina! Chissà che oroscopo devo avere quest'anno?

Borekas al formaggio come a Gerusalemme

Ingredienti per 24 medi: 1 confezione di Pasta fillo o Pasta Sfoglia 500 g( già pronta surgelata lo ammetto surgelata a due rotoli !), 1 fetta di formaggio feta 100g, 200 g di formaggio a pasta dura tipo gruyere, emmethaler grattugiato ma anche del provolone va benissimo un 150/200 g di ricotta, 2 uova, noce moscata, semi di sesamo, un pizzico di zucchero, sale e pepe. Se utilizzate la pasta fillo anche del burro per spennellare i fogli.

Procedimento
Accendete il forno a 170°
Preparate il ripieno, prendete la feta, schiacciatela e lavoratela a crema con una forchetta o un mixer, aggiungete la ricotta, il formaggio tipo gruyere grattuggiato, l’uovo il rosso, il bianco d'uovo leggermente montato, sale, una puntina di zucchero e una spolverata di noce moscata.
Preparate la sfoglia fate dei quadratini regolare e distribuite un cucchiaio di ripieno per parte, chiudete pressando con le dita i bordi, verrà un triangolo.
Passate le borekas con uovo sbattuto sopra e spolverizzate di semi di sesamo per la pasta sfoglia.
Mettere in forno per 15 minuti massimo venti minuti

Costo per porzione : meno 1 euro
Kcal per porzione
: 166 ( proteine 7 g, grassi 12 g, carboidrati 7,5 g , fibre 0,25)
Kcal /100g. : 337 ( proteine 14 g, grassi 24 g, carboidrati 15 g , fibre 0,5)



Borekas al salmone ( Gunther’s Borekas)

Ingredienti per 24 borekas : 1 confezione di pasta sfoglia da 500 g surgelata rettangolari o pasta fillo, 100/150 g di salmone fresco senza pelle, il bianco di due porri, 2 uova, 40 g di burro, ricotta 100/150 g, 1 cucchiaio di formaggio grattugiato, sale e pepe.

Procedimento
Tagliate a rondelle il porro e fatelo saltare con un po' di burro o olio in una padella per qualche minuto, una volta cotto e raffreddato aggiungete della ricotta, sale, pepe, un po' di formaggio grattugiato e il rosso d’uovo.
Formate dei quadrati come per le bourekas di formaggio mettete al centro con un cucchiaio il composto di porri e formaggio e in mezzo un piccolo quadrato di salmone fresco e chiudete.
Spennellate con uovo montato e mettete in forno a 170 gradi per venti minuti

Pronte le nostre bourekas per essere servite come aperitivo

Costo per porzione : meno 1 euro
Kcal per porzione : 90 ( proteine 4 g, grassi 9 g, carboidrati 8 g , fibre 0,45)
Kcal /100g. : 180 ( proteine 8 g, grassi 18 g, carboidrati 16 g , fibre 0,9)


Per saperne di più : Le bourekas sono una preparazione calorica, tuttavia è sufficiente mangiarne una al massimo due difficilmente si superano i 60 grammi. Il termine Borekas deriva dal turco “Borek” una tipica preparazione culinaria turca, che grazie alla espansione dell’impero turco ottomano si è diffusa in tutti i paesi dell’area geografica del Medio Oriente, del Nord Africa e dell ‘Est Europa. Ogni paese ha sviluppato un suo borek trasformando ingredienti e ripieno, così la pasta fillo originale è stata sostituita da pasta frolla salata o da pasta sfoglia mentre il ripieno classico di spinaci, si è trasformato in spinaci e formaggio, carne macinata, melanzane, in Russia per esempio viene riempito di carne di agnello, patate e spezie, in Croazia si specifica sempre il ripieno borek di funghi, borek di melanzane. In Grecia in particolare a Creta ci sono versioni con le zucchine o la feta e la menta, non mancano versioni dolci con formaggio miele e acqua di rose, per intendersi il borek originale rimane il borek turco, le altre sono versioni locali e successive evoluzioni di una preparazione. Tutti gli anni si tiene a Niš in Serbia il festival del Borek chiamato Buregdžijada.

Post Correllati : Salmone fresco, salmone affumicato o salmone selvaggio? High Tea un nuovo modo di ricevere a casa.

99 commenti:

  1. bellissimo post Gunther, completo ed interessante, complimenti! Ti auguro un 2011 pieno di tutto ciò che desideri....Un bacione...

    RispondiElimina
  2. Ma cos'è questa cosina qua? non la conoscevo! Grazie della dritta! Credo proverò a fare quelli al formaggio...

    RispondiElimina
  3. ottima ricetta, auguri di un felicissimo e meraviglioso 2011!!

    RispondiElimina
  4. quanto vorrei assaggiarle!devono essere sublimi, e poi la TUA cucina la pulisco io...
    buon 2011

    RispondiElimina
  5. Gunther, tantissimi auguri di un croccante 2011!
    Faccio subito la rompi dicendo che i borekas con la fillo sono la fine del mondo, con la sfoglia una cosa tanto anni '80... ;)
    Fatti a Natale con un ripieno di cipolle stufate piano piano, ricotta, un pizzico di zenzero, uno di zucchero, sale e pepe.
    Boniboniboni!
    Un abbraccio,
    Marina

    RispondiElimina
  6. ti auguro di cuore tanta felicità e serenità per il nuovo anno!
    BUON 2011!

    RispondiElimina
  7. Auguroni anche a te Gunther...non conoscevo queste Borekas, devono essere fantastiche......

    RispondiElimina
  8. ciao!! che piatti sfiziosi e raffinati! complimenti!!auguri di buon anno..che ti porti tante cose belle!ciao!

    RispondiElimina
  9. Mi piacciono moltissimo queste ricette e la spiegazione relativa alle origini e alle forme delle bourekas.
    Grazie mille.
    In ogni caso, nonostante lo spiaccicamento, il tuo high tea è sempre un successone!

    RispondiElimina
  10. Grazie per la spiegazione sulle origini delle borekas e complimenti per le ricette. Nonostante lo spiaccicamento, il tuo high tea è stato comunque un successone!
    Bellissimi i bicchieri. complimenti

    RispondiElimina
  11. bene bene, buon anno Gunther e grazie per questa ricetta, immagino cosa possa essere "volato" in cucina quando la teglia è caduta.... ma direi che la seconda versione è ottima! grazie anche per tutte le informazioni, calorie e costi è sempre molto utile! ciao Ely

    RispondiElimina
  12. Meno male che non tutti i mali vengono per nuocere....
    Complimenti per come te la sei cavata caro Guther.
    Un abbraccio e buon 2011

    RispondiElimina
  13. Che cose insolite ma golose....un buonissimo 2011!!!!!

    RispondiElimina
  14. Le borekas al formaggio assomigliano molto ad una torta salata vista in Grecia che ha come ingredienti pasta fillo, feta e emmenthal...evidentemente è una ricetta che ha influenze medio-orientali...proverò sicuramente a farle...anche quelle al salmone mai stuzzicano parecchio!
    Complimenti e buon inizio di anno e decennio!!
    Silvia

    RispondiElimina
  15. grazie degli auguri, li ricambio molto caramente!

    RispondiElimina
  16. stupende, ne prendo una!

    auguri Gunther!

    RispondiElimina
  17. Mi devo "accontentare" delle tue ricette, grazie per averle messe sul blog perchè ho provato a prenotare al Ritz a Londra il Tea ma non c'è posto!!!fino a fine gennaio. Anche se non al formaggio ma al salmone le tue Borekas saranno state stupende, hanno un aspetto favoloso.

    RispondiElimina
  18. Caro Gunther, a te i migliori auguri per l'anno appena cominciato e complimenti per l'arredamento!!
    Le tue ricette, sono sempre un piacere da leggere e da vedere ;-)

    RispondiElimina
  19. mmm... le Borekas al salmone devono essere squisite..
    buon 2011 gunther!

    RispondiElimina
  20. Sembra buonissima la tua versione, complimenti!

    RispondiElimina
  21. "Recuperarli è impossibile, dividerli anche, lo so lo so certe cose capitano solo a me!"

    No amico mio, sono cose che succedono ai comuni mortali che hanno la passione per i fornelli e che vogliono accontentare e intrattenere al meglio amici e parenti.
    Buonissimi i tuoi boreck, ho preso nota.
    Mandi e Buon anno

    RispondiElimina
  22. @chiara, grazie

    @laura, grazie

    @nanussa anche a te buon anno

    @antonietta, garzie potrei prenderti dul serio :-))

    @marinaV, he he he pensavo di avere un amica ad Amsterdam, metti il coltello nella ferita, già mi sono cadute sul pavimento le borekas con la fillo, ho i semi di sesamo su tutta la cucina, mi si bruciacchiano in forno, e mi dici anche che fa anni 80'!! scherzi a parte non ci avevo pensato a questa cosa degli anni 80 è vero ho avuto si vede un attimo di nostalgia è uno spunto interessante! Grazie della tua ricetta, un bacio

    @gio, grazie auguri

    @simo, grazie tante belle cose

    @federica, grazie anche a te

    @fabiopasticcio, troppo buona auguri

    @ ely, grazie anche a te

    @germana, grazie un abbraccio

    @mari e fiorella, grazie

    @lacucina di nonna papera, si è comune a tutto il mediterraneo orientale, sembra originale ma non lo è

    @papaverodicampo, garzie delle belle foto che ci regali sempre

    @eleonora, molto volentieri

    @maria cristina, mi spiace a londra devi prenotare tutto anche il giornale in anticipo

    @mimmi, grazie è un po' un mettere insieme

    @pasticciona, grazie auguri

    @cey, grazie auguroni

    @rosetta, grazie per la solidarietà è cosi a volte l'impegno non basta ci rimango di un male

    RispondiElimina
  23. queste borekas al salmone mi piacciono quasi più di quelle al formaggio! anche perché queste le posso rifilare anche al maritino, che le altre non le mangerebbe mai!


    ne approfitto per farti anche un bel po' di auguri per l'anno nuovo!

    RispondiElimina
  24. Vorrei tuffarmi letteralmente nella foto, ed assaggiare qualcuna di codeste bontà!!! :-P

    RispondiElimina
  25. Fantastici i borekas!! Non sai come ti capisco, anche a me è successo qualcosa di simile a Capodanno. Ritrovarsi a cucinare per 14 persone e farsi scappare lo zampone dalle mani poco prima di andare a tavola, comporta frasi davvero indicibili. A casa mia non è Capodanno senza zampone e lenticchie

    RispondiElimina
  26. Ma che buoni e sfiziosi!Il gruyere l'ho provato per la prima volta nella quiche lorraine, buonissimo! Auguro un sereno 2011 a te e a tutti i tuoi cari,kiss!

    RispondiElimina
  27. Certo che te la sei cavata alla grande anche con "qualche incidente di percorso" :)
    Un bacione e Buon Anno!

    RispondiElimina
  28. Bellissimi e di gran gusto!!!!

    RispondiElimina
  29. Sono sicura che erano buonissimi pure loro...però che peccato per la pirofila e il suo contenuto...

    Buon anno!!!

    RispondiElimina
  30. Bellissimo post e tantissimi auguri per il nuovo anno e il decennio ^_^!!! a presto

    RispondiElimina
  31. Ne prenderei volentieri una, devono essere una delizia!!!
    Ti auguro un felice e sereno 2011, a presto!

    RispondiElimina
  32. ah ma allora facciamo scambio, io ti passo il mio salmone e mi prendo un paio di borekas ;-) auguri di un buon 2011!!

    RispondiElimina
  33. Caro Gunther, tanti cari auguri per un felice 2011, anche ai tuoi lettori.
    Fabrizio

    RispondiElimina
  34. non conoscevo i bourekas...ma sembrano davvero appetitosi!
    ti mando tanti tanti auguri per un 2011 pieno di soddisfazioni! :-)

    RispondiElimina
  35. Ottima ricetta Gunther, l'idea del salmone è ottima.

    Devono di sicuro essere venuti molto buoni..

    :-)

    RispondiElimina
  36. Ottima ricetta per i borekas, bravissimo, Complimenti!!! A presto!

    RispondiElimina
  37. Ciao Gunther sono passata per ringraziarti degli Auguri e per farti a mia volta gli Auguri di uno splendido anno nuovo, a presto.

    P.S. hanno veramente una bella faccia questi borekas.

    Susy

    RispondiElimina
  38. Non li conoscevo.. ricetta molto interessante! Auguroni per un favoloso 2011!!smack e buona giornata .-)

    RispondiElimina
  39. Ciao Gunther, proprio carino il tuo post, raffinato e sicuramente d'effetto!
    Un bacio e Happy 2011.
    Elena

    RispondiElimina
  40. Auguri di buon anno!
    il menù dell'High Tea è davvero invitante :-)

    RispondiElimina
  41. Prima di tutto felice 2011 anche a te! Per i borekas sono sicuramente da provare, mi dispiace per le disavventure capitate, ma non posso purtroppo scrivere a Napoli cosa si dice in queste occasioni... ahahah
    baci
    Terry

    RispondiElimina
  42. Buon 2011!! Vedi non tutti i mali vengono per nuocere, hai creato una nuova ricetta e sono certa che era tutto squisito e che i tuoi ospisti ti hanno fatto i complimenti. Mi unisco anch'io e nel frattempo annoto la ricetta. A presto Daniela.

    RispondiElimina
  43. Io mi ricordo i magnifici boker turchi mangiati ad Istambul..e mi hai fatto rivivere quel gusto!
    Dimenticavo..BUON ANNO!!!!

    RispondiElimina
  44. Che sfizi irresistibili! Auguri di cuore anche a te per un Felice 2011 Lauradv

    RispondiElimina
  45. buoni buoni,mi piacciono,aspettando ricetta del risotto casimirobuona befana

    RispondiElimina
  46. Gunther che bel post! Mi sono persa tra i vari aromi, i tè, il Medio Oriente!!!
    Complimenti per le ricette, molto interessanti!

    Buon 2011!

    Baci Giovanna

    RispondiElimina
  47. Irresistibili, tu dici che ce la farei a mangiarne solo un paio? Ottimista! ;))
    Tanti cari auguri anche a te
    Sonia

    RispondiElimina
  48. Che meraviglia Ghunter... un buonissimo inizio anno ;-)
    Continualo così!
    Fico&Uva

    RispondiElimina
  49. 1) non sei l'unico a cui capitano certi piccoli intoppi ...sara' ma a me capitano soprattutto se vado di corsa.grrrrrr ah se hai finito di raccogliere il sesamo puoi venire da me a raccogliere le lenticchie rosse.....
    2) questa ricettina e' veramente formidabile. Qualcosa mi dice che faranno bella mostra di se alla prima occasione.
    3) ti auguro un felicissimo 2011 ricco di tantissime soddisfazioni

    RispondiElimina
  50. Mi hai dato una splendida idea! Ho giusto della feta da usare! Buona serata

    RispondiElimina
  51. Ma no che non capitano solo a te queste cose e comunque ti e' servito per inventare qualcosa di nuovo. Non avevo mai sentito parlare di borekas ma mi sembrano ottime. Felice anno nuovo!

    RispondiElimina
  52. che gustose idee ! .... tra qualche giorno un mio amico compira 50 anni: gli farò 50 bourekas per la sua festa...yummi yummi
    Tanti auguri per un anno ricchissimo
    JackiedeRibes

    RispondiElimina
  53. ...e complimenti per le messeinscena : disinvolte ed eleganti
    jackiederibes

    RispondiElimina
  54. Deliziose, raffinate e bellissima presentazione!!!!
    Come sempre riesci a stupirmi per la precisione e completezza dei tuoi post!
    Complimenti Gunther!!!
    10 e lode

    RispondiElimina
  55. Adoro questi fagottini croccanti e tu mi hai dato un paio di idee grandiose per i ripieni. Grazie. Ricambio affettuosissimi auaguri di felice anno nuovo.
    Alla prossima

    RispondiElimina
  56. Ciao Gunther, grazie per la tua visita e per avermi dato l'opportunità di conoscere il tuo blog.
    Spero non troverai cosa ovvia dirti che le tue ricette sono interessanti e sfiziose, con procedimenti chiari e curiosità durante e alla fine, di conseguenza sarà un piacere seguirti!
    :)
    Passiamo a queste borekas, non ne avevo mai sentito parlare ma tutto ciò che è croccante e ripieno mi attira pericolosamente!!!
    Ottime sia nella versione al formaggio che in quella (che preferisco) al salmone!
    A presto, ciao ciao ^^

    RispondiElimina
  57. Le contaminazioni sono quanto di più bello si riesca a portare con sè in- e di un- viaggio. Grazie per la condivisione

    RispondiElimina
  58. Buon anno Gunther!!!!
    le tue borekas sono fantastiche!!!!!
    me prendo una (anzi due!!)
    ciaoo

    RispondiElimina
  59. Molto invitanti! Buon 2011 caro Gunther

    RispondiElimina
  60. buone le borekas, buon2011, ciao

    RispondiElimina
  61. belle le ricette e bello il post. Sempre grazie per tutte le informazioni che ci lasci ;) Buona giornata!

    RispondiElimina
  62. grazie per essere passato da me e per avermi fatto scoprire questo tuo bellissimo blog!
    Complimenti, io voglio un po' di the!

    RispondiElimina
  63. complimenti per questo post non solo interessante per la ricetta proposta,per me del tutto nuova,ma per l'accuratezza della descrizione e della fotografia.Ti faccio gli auguri di un felicissimo 2011,sono stata fuori e non ho potuto collegarmi ad internet,spero siano validi ugualmente.Una felice serata e a presto

    RispondiElimina
  64. Ciao Gunther!!!!!!!!!!!
    Ci fai sempre viaggiare!!!! Meraviglioso!!!!!!!!
    Veramente un ottimo nuovo modo di ricevere a casa!!!!!
    Non si finisce mai di imparare!!!!!!
    Grazie!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  65. ciao e buon anno anche a te!
    mi piace questi stuzzichino... mi stuzzica :D
    complimneti e buon w.e.

    RispondiElimina
  66. Capito casualmente qui e cosa leggo? La ricetta dei borekas.. Quanti ricordi! Grazie x avermeli fatti tornare alla mente

    RispondiElimina
  67. Ti aspetto nel mio blog! C'è un contest per te! Ciao!!

    RispondiElimina
  68. Grazie per queste interessanti ricette e per avermi dato la possibilità di conoscere preparazioni di altre cucine forse non troppo lontane dalla nostra. Mi piace molto la feta e questo sarà un modo in più per adopearla. Qui non trovo la pasta fillo pa mi accontento della sfoglia, certo non è la stessa cosa. A presto!

    RispondiElimina
  69. Che ricettina appetitosa! Non ti preoccupare non succedono solo a te, anche io quando ho ospiti riesco sempre a combinare qualche disastro, peraltrosenza avere delle idee brillanti come le tue! Carinissimo il nuovo look del blog

    RispondiElimina
  70. Bellissimo blog,complimenti.Ricette fantastiche e consigli utilissimi.. :) sono tra i tuoi sostenitori e...complimenti a tua figlia che studia a Londra,in pratica il mio sogno!! se lei ha un blog avvisami che mi aggiungo tra i suoi sostenitori.Ciao!

    RispondiElimina
  71. Sappi che non capitano solo a te, ma sei riuscito a rimediare alla grande :D

    RispondiElimina
  72. Bellissimo questo blog! Con le calorie degli alimenti è anche utilissimo per noi donne sempre a (finta)dieta! Anche se ormai noi riusciamo a determinare l'apporto calorico semplicemente guardando una porzione di ogni pietanza :)
    ti seguo, se vuoi ti aspetto da me!

    RispondiElimina
  73. complimenti per il post e un saluto!

    RispondiElimina
  74. bellissima ricetta , complimenti per tutto!!e raffinato
    Buona domenica Anna

    RispondiElimina
  75. Ciao Gunther
    Non capitano solo a te pasticci del genere, io sono maestra del rattoppo :-D
    E come vedi, a volte da un guaio vengono fuori cose deliziose :-)

    RispondiElimina
  76. hanno un aspetto eccezionale ^^
    Voglio provare anche io a farli! Ed appunto, se viene fuori qualche pasticcio.. sarà delizioso ^_^

    RispondiElimina
  77. Queste Borekas sono davvero invitanti!!!!!!!!!!

    P.S.Se vuoi passa da me ,c'è un premio che ti aspetta!!!!!!!!

    RispondiElimina
  78. Ciao Gunther,vicino a casa mia ci sono tanti ristoranti turchie il Borek non manca mai.
    Ora pero' posso farmeli da sola!
    Grazie,un bacione.

    RispondiElimina
  79. Ginther m'hai fatto mori', ancora rido !!! E cmq solo il pensiero di questi deliziosi bocconcini con adeguate bollicine mi farebbe ricominciare a quest'ora !

    RispondiElimina
  80. buon w-end aspettando il tuo riso casimiro

    RispondiElimina
  81. Queste ricette sono splendide, grazie per averle condivise con noi!!!
    Ciao e buona serata!!!

    RispondiElimina
  82. Bellissime le ricette, e molto interessanti le informazioni.
    Grazie
    Patrizia

    RispondiElimina
  83. sapessi quanti pasticci ho fatto io..
    Grazie non conoscevo i borekas..
    e complimenti per tutto!!
    ciao
    Enza

    RispondiElimina
  84. scopriamo il tuo blog e questa ricetta a noi sconosciuta! ci facciamo ancora un giro tra le tue delizie e nel frattempo diventiamo tuoi sostenitori! A presto, Giorgia & Cyril

    RispondiElimina
  85. Complimenti per le foto! Molto stilose! Passa da me!

    RispondiElimina
  86. Post molto interessante......e belle idee! Grazie della visita e buon fine settimana!
    Alda e Mariella

    RispondiElimina
  87. Bella questa ricetta delle bourekas. Quelle ripiene di formaggio con i semi di sesamo mi attira molto.
    Ancora qui da noi non sono riuscita a trovare la pasta fillo, ma ci sono dei negozi specifici,o si trova in reparti particolari dei supermercati?
    A presto e buona settimana
    Raffa

    RispondiElimina
  88. Mi piace che scrivi costi e calorie.
    ottima idea:)
    notte!
    Barbara

    RispondiElimina
  89. E' sempre interessante e mai scontato leggerti..
    buona giornata,

    Laura

    RispondiElimina
  90. Ciao Gunther,grazie di essere passato da me.forse l'origine del nome delle ciambelle fritte l'hai propio indovinata tu!!!Non conoscevo i borekas ,ottima ricetta fingerfood.grazie per la dritta!!!una felicissima giornata e a presto

    RispondiElimina
  91. ciao, colgo l'occasione per invitarti a partecipare al mio primo contest di ricette di primi piatti dal titolo "SAPORI E COLORI DEL MEDITERRANEO"(http://primopiattoquasifatto.blogspot.com/2011/03/sapori-e-colori-del-mediterraneoil-mio.html)

    RispondiElimina
  92. grazie per il tuo commento blog interessante il tuo ti seguo

    RispondiElimina
  93. Ok ok, metto da parte il colesterolo e mi segno queste due ricettine per gli antipasti della prossima cena tra amici!! ^^
    Un bacione e buon 1^ maggio! :)

    RispondiElimina
  94. mamma mia ma il tuo blog è perfetto..che bello..se ti va passa a trovarmi ma non aspettarti molto..

    RispondiElimina
  95. Ciao amico mio! Che piacere visitare il tuo blog. Ora anche io sono più un seguace. Visita il mio blog e imparare un po 'di cucina brasiliana.
    http://kibe-cozinhandocomamigos.blogspot.com/

    Gracie!

    Luiz

    RispondiElimina
  96. Ricambio con molto piacere la visita e ti faccio i miei complimenti per il blog, per le ricetta e per l'organizzazione. Ti seguirò molto volentieri. A presto!

    Reneè www.isaporidelcuore.blogspot.it

    RispondiElimina