mercoledì 30 aprile 2014

Fiadone Corso al limone


Uno dei dolci che mi piace di più, perché tenero e semplice. In realtà non è cosi semplice come sembra perché richiede un ingrediente che fuori dalla Corsica si fa fatica a trovare, cioè il brocciu che è si una ricotta che può essere di latte di pecora o capra ma più cremosa e ricca di sapore per il gusto è fondamentale.
Siccome è difficile trovarla fuori dalla Corsica e sostituirlo solo con la ricotta per esempio quella sarda che si avvicina molto non rende, cosi io sostituisco 100-150 g dei 500g con del formaggio fresco tipo caprino di capra, diventa un gusto molto simile al vero brocciu.
Se poi volete fare una versione per bambini, io non l'ho scritto e voi non lo avete letto, potete sostituire parte delle ricotta 100g con del mascarpone viene più cremoso.
Ho anche una versione più originale ma ve ne parlerò più avanti. Anche questa versione non è quella classica è la mia versione di Fiadone Corso rivisitato al mio gusto.

Fiadone Corso al Limone e Fior d'Arancio
Ingredienti:
500 g ricotta fresca di capra o pecora (oppure 350g di ricotta + 150g di formaggio fresco di capra)
5 uova bio
100 g di zucchero semolato
scorza di 1 limone biologico
Acqua di fiore d'arancio / vanillina
burro per la teglia
Preparazione:
- Scolare bene la ricotta in modo che sia priva d'acqua
- Accendere il forno a 180°
- Prendere il Robot da cucina con le fruste o mettere il frollino e montale le uova intere con lo zucchero, deve triplicare di volume, per esempio se segna 250ml deve risultare alla fine 750ml
- Nel frattanto mentre il robot da cucina monta, voi con una forchetta amalgamate bene la ricotta anche con una forchetta schiacciatela come per farla diventare una crema
- Mettere le uova montate con lo zucchero in una scodella capiente e con una frusta da cucina per non smontare il composto di uova amalgamate la ricotta trasformata a crema.
- Aggiungere la buccia grattuggiata di un limone
- Acqua di fior d'rancio se non l'avete potete sostituirlo con un bicchierino di limoncello si può anche aggiungrere della vanillina se piace
- Imburrate una pirofila da forno da 22 massimo 24 cm
- Versate il composto e mettete in forno per 30 minuti, appena inizia a imbiondire la superficie bene toglietelo
- Il fiadone non va gustato caldo ma freddo anzi meglio con qualche ora in frigorifero, io lo preparo il giorno prima per il giorno dopo.


9 commenti:

  1. Ti copio la ricetta, mi piacerà moltissimo. Ma il brocciu lo sostituirò con quello che trovo in Brianza.

    RispondiElimina
  2. Buono il fiadone!
    ma quante ricette posti oggi, non riesco a starti dietro,
    saluti
    Su

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io ultimo del giorno del mese pubblico tutte le ricette che ho gli altri giorni non faccio in tempo :-)

      Elimina
  3. non conosco questo dolce ma immagino sia buonissimo grazie per averlo condiviso,ciao gùn...!

    RispondiElimina
  4. Nemmeno io conoscevo questo dolce ma quando trovo ricette senza burro impazzisco e la mia colazione ti ringrazierà sicuramente, ne son certa... un saluto
    simo

    RispondiElimina
  5. Que buen bocado.
    Un saludito

    RispondiElimina
  6. fiadone for ever leggero e morbido è un dolce molto goloso

    RispondiElimina
  7. Non male,deve essere buono! Io adoro i dolci con la ricotta. :-P
    ciao!

    RispondiElimina
  8. Ma quanto mi piace questo tuo dolce, semplice ma golosissimo! Grazieeee
    ciaoo e buon pomeriggio

    RispondiElimina