mercoledì 30 settembre 2015

Alici con pesto, come fare mangiare il pesce ai bambini

Sempre lì i genitori a spremersi le meningi su come fare mangiare il pesce ai bambini, prima come papà ora come nonno, ora però ho una certa esperienza.
I liguri mi linceranno, lo so che il pesto alla genovese non dovrebbe essere usato cosi, chiedo umilmente scusa ma avevo notato che ai bambini piaceva molto il pesto, per cui mi ero detto e se il pesce glielo faccio con il pesto?
In questo modo si sente meno l'odore del pesce, il pesto da un ottimo sapore, copre quel gusto del pesce che ai bambini non piace, perchè non provare? Lo mangiano ancora cosi anche se hanno più di vent'anni.
Dal punto di vista nutrizionale le alici o acciughe, forniscono proteine ​​di alto valore biologico. Questo pesce fornisce una buona quantità di vitamina A, provitamina A, vitamina D e vitamina B, minerali e oligoelementi, tra cui lo iodio, fosforo, potassio e ferro.
Le alici contengono acidi grassi monoinsaturi e polinsaturi, in particolare Omega 3, all'interno di un alimentazione equilibrata e di un attività fisica regolare, l'assunzione di porzioni di alici a settimana, può aiutare ad avere un di effetto protettivo sul sistema cardiovascolare e contribuire a ridurre il rischio di mortalità cardiovascolare.
Il ruolo del pesce ricco d'omega 3 può inoltre contribuire ad avere effetti anti-infiammatori nel caso di l'artrite reumatoide e la malattia infiammatoria intestinale. 
Italia è ricca di pesce azzurro, ricordo l'ottima qualità degli alicioni siciliani delle isole Eolie, la possibilità di un pesce fresco a buon mercato è una grande fortuna, ricordo il mercato del pesce di Cagliari, di Genova e anche di Venezia, per la grande offerta di alici.

Alici al pesto
Ingredienti
600 g di Alici grosse oppure delle Sarde
pesto alla genovese, fatta da voi con ( basilico, formaggio grattugiato, olio extra vergine d'oliva, pinoli, sale) senza aglio ai bambini in genere non piace molto.
50 g Formaggio grattugiato 
40 g Pan grattato
4 c. olio d'oliva extra vergine
sale  e pepe

Pulire e spinare le alici o le sarde, se riuscite mantenere un po la coda finale, lavarle bene e tamponarle con carta assorbente.
Prendere una pirofila da forno e coprirla con carta da forno, bagnata e strizzate bene e spennellarla con olio extravergine d'oliva
Mettere le alici appoggiate sulla parte del dorso.
Prendere con un cucchiaio o con un coltello il pesto e distribuirlo sull'alice o sulla sarda
Prendere del formaggio grattugiato e distribuirlo sopra
Chiudere le alici, arrotolandole su se stesse se non riuscite aiutatevi con uno stecchino di legno o uno stuzzicadente
Un po' di pangrattato sopra alle alici
Un po di formaggio grattugiato e un velo sottile d'olio d'oliva extra vergine e mettere in forno caldo a 170° per cuocere bastano 10-15 minuti.
Togliere i stecchini e portare in tavola, accompagnatele con un di limone, ottime calde ma anche fredde

26 commenti:

  1. Una gran bella idea..
    Adatta anche x i più grandicelli
    Grazie

    RispondiElimina
  2. che bellissima idea, ottima anche per i grandi, devo provarla subito!!
    ciao buona giornata :)

    RispondiElimina
  3. Devono essere buonissime! Peccato che non posso mangiare le alici, mi fanno venire male al pancino...
    se no, me le spazzolerei in un lampo le tue alici al pesto!

    RispondiElimina
  4. Mangiano assieme due ottimi prodotti, quindi ci sta eccome. Ti perdoneranno i liguri :-D

    Fabio

    RispondiElimina
  5. Ottima idea. Mi sa che ci provo anch'io! Grazie.

    RispondiElimina
  6. Una bella idea che va bene anche per gli adulti (ehm...ehm...anch'io mangio poco pesce). Mi piace molto questa ricetta :)
    Buon pomeriggio.

    RispondiElimina
  7. molto appetitosi, gradirebbero anche i miei bimbi!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  8. ... e devo provare anche questa! mio figlio però non l'avresti fregato.. odiava il pesce, una maestra (cretina) alle elementari l'aveva obbligato a mangiarlo, lui poi l'aveva... rimesso e lei l'ha sgridato (cretina due volte) e così lui ha iniziato a mangiare in età adulta di sua spontanea volontà ma ancora adesso il pesce troppo saporito (come le alici) non lo vuole. Io le adoro ma da quando ho tolto la cistifellea non le digerisco. Dio mio che rabadan (sai cosa significa in piemontese? rottame che più rottame non si può) :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. da noi il rabadan è il carnevale

      Elimina
    2. eh! infatti sono un po' uno scherzo della natura.. :-)

      Elimina
  9. mi piace molto questa ricetta, pensa che mio figlio mi ha chiesto le alici e quindi le preparerò al più presto!

    RispondiElimina
  10. da noi le alici(chiamate sardoni) sono molto gustose e di pezzatura più grande, proverò questa squisita ricetta, grazie !Buon weekend

    RispondiElimina
  11. Che abbinamento sfizioso, per fortuna non ho problemi a far mangiare il pesce ai miei figli ma cucinate così le alici sono molto molto gustose!!! Le replicherò sicuramente!!!

    RispondiElimina
  12. Adoro il pesce azzurro, lo preparo spesso. Ottima questa tua versione con il pesto, da provare sicuramente! Ciao e buona domenica!

    RispondiElimina
  13. sfiziosissime fatte così le voglio provare!
    Buona domenica
    Alice

    RispondiElimina
  14. Che buone le alici..è da tanto che non le assaggio..
    Grazie di avermele fatte ricordare.
    Buona settimana

    RispondiElimina
  15. L'amore fa fare grandi imprese e tu sei riuscito a realizzare un ottimo piatto,salutare e goloso. Prendo nota per i miei futuri nipoti...ma anche per noi adulti, spesso troppo schizzinosi

    RispondiElimina
  16. Non solo per i bambini questo piatto, parlavo giusto ieri sera con una amica di come potere cucinare il pesce azzurro in modo facile e veloce: accontentata!
    V.

    RispondiElimina
  17. L'idea mi piace anche se non ho problemi di alimentazione col piccolo, perchè basta cambiare il nome agli ingredienti e lui mangia tutto!!!!

    RispondiElimina
  18. Merhabalar, hamsiler çok leziz ve iştah açıcı görünüyor. Ellerinize sağlık.Güzel paylaşım için teşekkürler.

    Saygılar.

    RispondiElimina
  19. mmmmmmmmm ottime - e bellissime foto: complimenti
    Michael Brown

    RispondiElimina
  20. Questa sì che è un'idea bella sfiziosetta... anche per i grandi!!!!

    RispondiElimina
  21. wow bell'idea!! ottime foto :)) buona serata, ciao Andrea

    RispondiElimina