lunedì 16 dicembre 2019

Tarte tatin di mele e filetto d'anatra affumicato

Una ricetta d'origine francese non sono un grande appassionato d'anatra o d'oca ma capita che a Natale tra i regali che ricevo, si possa trovare anche del filetto d'anatra affumicato. Un prodotto che personalmente avrei aggiunto ad un insalata ma avevo questa ricetta da un po' di anni in archivio e devo dire non è male. Se non vi regalano il filetto di anatra affumicato per Natale potete adoperare dello speck d'anatra o anche dello Speck Alto Adige .

Tarte Tatin di Mele e Filetto d'Anatra Affumicato
Ingredienti:
1 pasta sfoglia già pronta
2 Mele Golden Delicious
90 g di Filetto d'anatra affumicato già affettato
50 g di burro + 20 g. di burro per i stampini

Prendere le mele Golden lavarle, sbucciarle e tagliarle a fettine sottili.
Sciogliere 50 g di burro in una padella e fatele cuocere circa 5 minuti, devono appassire e non disfarsi.
Prendere la pasta sfoglia e ricavare quattro dischi di pasta sfoglia delle dimensioni dei stampi per le crostatine monoporzione.
Fate sciogliere venti grammi di burro e con un pennello imburrate gli stampi monoporzioni delle crostatine.
Ricavate quattro dischi di carta da forno da mettere sulla base dei stampi e poi pennellarli con del burro fuso.
Alternare come in foto le fettine di mele cotte con le fette di filetto d'anatra, se troppo grandi le fettine di filetto d'anatra le potete dividere in due, salare leggermente e pepe a proprio gusto.
Appoggiate poi i dischi di pasta sfoglia sulle mele e filetto d'anatra e fate andare il bordo tra la il composto e lo stampo.
Mettere in forno a 200 gradi per circa venti minuti, togliere dal forno e fate raffreddare 5 minuti, capovolgere e togliere lo strato di carta da forno, decorate con dei pistacchi o qualche foglia verde d'insalata e portare in tavola calda calde.

Per saperne di più :
In Europa la domesticazione dell'anatra è arrivata tardi dopo la gallina e l'oca, si preferiva lasciarle allo stato selvaggio. Nel Medioevo si preferiva adoperarla nei banchetti per scopi decorativi per il colore delle sue piume. 
Strano ma vero il 75% delle anatre vengono allevate in Asia per arricchire la loro dieta di grassi (in particolare le carni d'anatra sono ricche di grassi monoinsaturi), mentre in occidente viene considerata una carne con pochi grassi 5 g. di grassi su 100 g di carne. 
Con il termine "magret de canard " filetto d'anatra si intende una specialità francese della zona di Gers nel Sud Ovest, che distingue il petto dal filetto, anche se molti ritengono antica la preparazione questa è stata presentata solo nel 1965 dallo chef Andre Daguin, è ritenuta uno delle preparazioni preferite dai francesi nei giorni di festa, sia cucinata da prodotto fresco oppure come nel nostro caso affumicato.



15 commenti:

  1. Una ricetta originale dal sapore natalizio, un caro saluto e tanti auguri!!

    RispondiElimina
  2. Che bella ricettina Gunther! La difficoltà per me sarà trovare il petto di anatra affumicato, mi ispira molto questo abbinamento con le mele. Il petto di anatra fresco riesco a trovarlo facilmente,ma in quel caso lo cucino in agrodolce. Un abbraccio Barbara

    RispondiElimina
  3. Una ricetta molto interessante! Da provare ^_^
    Buona serata

    RispondiElimina
  4. Ma che bella ricetta Gunther, molto natalizia, tantissimi auguri :)

    RispondiElimina
  5. Una ricetta davvero raffinata e deliziosa la presentazione in monodosi! Bravissimo Grünther!

    RispondiElimina
  6. quanto amo le tue ricette così personalizzate e raffinate caro Gunterino... (a Natale farò la tua frutta farcita, ho comprato datteri naturali di Israele, albicocche e prugne, farò una farcia con robiola e gorgo con mascarpone + erbe provenzali, poi ti dirò, baci ed auguri anticipati)

    RispondiElimina
  7. Che buonissima ispirazione! Molto ben spiegata, Grazie.

    RispondiElimina
  8. Raffinatissima ricetta, Günther. Perfetta sulla tavola delle Feste.
    Un caro saluto,
    MG

    RispondiElimina
  9. Bravissimo proprio un bel piatto complimenti e buona serata.

    RispondiElimina
  10. bellissima! Proprio ideale per le feste e sicuramente buonissima! buone feste!

    RispondiElimina
  11. Le ricette di Claudia e Andre17 dicembre 2019 20:43

    Che ricettina sfiziosa e al dire che settimana scorsa ho fatto del petto di anatra che mi hanno regalato. Bene, allora sarà per un altra volta da provare.

    RispondiElimina
  12. Una ricetta davvero originale perfetta per le feste e per le cene importanti. Complimenti . Un saluto, Daniela.

    RispondiElimina
  13. Gran classe carissimo Gunther!!! Ne immagino la bontà... prendo spunto e ti ringrazio!!
    Buona serata!!!

    RispondiElimina
  14. Amo tantissimo la tarte tatin. Una ricetta con una storia. Mi piace la tua proposta! Auguri di Buon Anno

    RispondiElimina
  15. Che ricetta deliziosa! Amo tantissimo l'abbinamento carne-frutta, come vado matta anche per la pasta sfoglia. Complimenti per la ricetta, veramente bella.

    RispondiElimina