venerdì 31 gennaio 2014

Risotto al Castelmagno e Marron Glacè

Vogliamo per una volta fare i fighi? Dimostrare che io povero blog nel mio piccolo posso fare un piatto raffinato? Si e allora vado Risotto al Castelmagno e Marron Glacè.
Questo blog ha sempre pensato di dimostrare di fare da mangiare con un buon rapporto qualità prezzo evitando di adoperare prodotti troppo cari, ma ho deciso almeno questa volta di fare un po' il figo, come gli chef che vedo in TV.
Con questo post inauguro la mia nuova pentola il mio regalo di Natale

Penso che la maggior parte di voi conosca il Castelmagno un formaggio piemontese, uno dei formaggi più buoni che io conosco, tutti conoscete i marron glacè e anche la mia passione per i marron glacè, due prodotti sicuramente con un prezzo importante, entrambi potrebbero venire dal Piemonte (castagne e formaggio), ma ho deciso di adoperarli per farci un risotto, no no è nouvelle cuisine, no non è cucina molecolare ma ha un sapore ottimo.

Risotto al Castelmagno e Marron Glacè
Ingredienti per 6 persone: 480g di riso superfino arboreo 1,4 lt di brodo di carne o vegetale (io sempre vegetale) un po' di marron glacè gli vendono gia spezzettati, diciamo 100g (tanto anche se avanzano non è un problema), 120g di Castelmagno, 30g di burro, 1 bicchiere di spumante, 1 cipolla bionda, olio extra vergine d'oliva, 1 foglia d'alloro sale e pepe nero.


Procedimento: In una casseruola rosolare la cipolla tritata con due cucchiai d'olio e la foglia d'alloro, unire il riso e lasciarlo tostare per almeno 5 minuti, sfumare con lo spumante , lasciare evaporare e coprire con brodo, fare cuocere mescolando continuamente e unendo sempre brodo.
A cottura al dente, lontano dal fuoco, lasciare riposare per 2 minuti e mantecare con il burro e il castelmagno grattugiato, regolare di sale e pepe, perchè il castelmagno e sapido e alla fine aggiungete una volta impiattato i marron glacè spezzettati.
Potete anche aggiungere una mangiare di nocciole spezzettate e usare meno marron glacè a vostro gusto.
In questo risotto c'è un piccolo errore secondo me, non fate come me, il risotto va preparato nella pentola e messo nel piatto spendendolo un po' e poi mettere sopra i pezzi di marron glacè e non messi nella pentola una volta spento il fuoco.






28 commenti:

  1. Wow! Gunther!
    La pentola è stupenda! Bellissimo regalo! Io a babbo natale avevo chiesto la planetaria ma nn sono stata abbastanza buona....
    Caro, grazie 1000, mi sto prendendo e salvando i tuoi post. Bella tavola e che piatti originali!

    RispondiElimina
  2. Hai avuro un'ottima idea, mi piace la combinazione degli ingredienti del tuo risotto, e mi piace anche il piatto con il cornetto rosso. Concordo con te , credo sia opportuno spolverare i marron glacè sul piatto, io avrei aggiunto anche un pizzico di peperoncino.Buona giornata Daniela.

    RispondiElimina
  3. Mi piace molto questo abbinamento, il sapore forte e deciso del castelmagno (che mi piace moltissimo), viene contrastato dalla dolcezza dei maron glacè. Ottima idea! Lo proverò certamente.

    RispondiElimina
  4. Mi piace questa ricettina poi adoro il riso.
    Baci

    RispondiElimina
  5. Che buono deve essere questo abbinamento! Adoro i marron glacè e adoro l'abbinamento del formaggio con il dolce. E' il mio risotto questo!
    Ciao
    Sandra

    RispondiElimina
  6. Caro Gunther, questo potrebbe essere un "mio" risotto: nel senso che l'abbinamento mi piace moltissimo. Se mi garantissi che per gustarlo appieno che non è necessario il piatto con l'effigie di Sua Maestà Il Peperoncino (nella mia cucina ce ne sono di meno regali, decisamente più modesti) potrei quasi avviare la sperimentazione...
    Un caro saluto,

    Sabrine

    RispondiElimina
    Risposte
    1. he he he tutto quello che vedi nella foto è stato guadagnato con i punti fragola del supermercato :-)))
      Però fanno scena

      Elimina
  7. Che piatto sublime, Gunther.
    Ogni tanto fare i fighi ci sta :D

    Ed io sospiro, che non avendo nè Castelmagno nè marron glace dalle mie parti questo risotto posso solo sognarlo!

    RispondiElimina
  8. che sciccheria gunther! dev'essere buonissimo!
    e poi... se vuoi puoi partecipare con questa ricetta al nostro 100% Gluten Free (Fri)Day, iniziativa nata per sensibilizzare sul problema della celiachia e della sensibilità al glutine, ed "insegnare" ai non celiaci che cucinare senza glutine è di fatto semplice. ad esempio tu oggi l'hai fatto (purché i marron glacé siano certificati, ovviamente)!
    insomma, promo a parte, grazie per questa bellissima proposta, che penso ti copiterò presto, alla prossima cena in cui voglio fare un figurone!

    RispondiElimina
  9. Vedi Gunther... ti ho bacchettato tante volte perchè non mi postavi più niente, poi mentre io ho avuto testa da altre parti tu vai, entri, pubblichi... e io me ne sono accorta oggi per caso. Ho visto anche i tuoi appunti sparsi. Ebbene sì, questo è un gran bel signor risotto, con tutti i crismi... E credo di doverti dar ragione per i marron glacé da mettere direttamente nel piatto. Io ho usato una volta le castagne per un ripieno i ravioli. Con i marron glacé non saprei dirti. Ma credo che l'abbinamento con lo splendido formaggio dovrebbe funzionare bene! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  10. Direi che è da provare un abbinamento così... così osè ;)

    RispondiElimina
  11. La mia passione per i marron glacé mi suggerisce di provare questo risotto, ha tutti gli ingredienti per piacermi moltissimo e, sai che ti dico, ogni tanto bisogna anchhe pavoneggiarsi un pò, sia per la ricetta che per quella pentola che vorrei avere anche io!

    Buona serata

    RispondiElimina
  12. Siccome amo molto il connubio salato/dolce, non stento a credere alla sua bontà!
    La pentola è stupenda… mi sa che me la faccio regalare per il compleanno!

    RispondiElimina
  13. è davvero un formaggio magnifico. mi piacerebbe provare l'abbinamento :) ciao buon fine settimana

    RispondiElimina
  14. Questo piatto è davvero fantastico e il tuo blog sempre di più! Mi spiace solo che non vengo a trovarti così presto...ma rimedierò, è troppo interessante!

    RispondiElimina
  15. Interessante proposta, ma una parolina va riservata alla pentola: bellissima!
    Buona giornata,

    wenny

    RispondiElimina
  16. Sai che non ho mai provato a fare il risotto con i marron glace? Li adoro ma non ho idea come possano sentirsi con il salato, mi sa che mi toccherà provare.

    RispondiElimina
  17. Que buen risotto con caldo vegetal sin duda :=)
    Un saludito

    RispondiElimina
  18. Un risotto con i marron glacé??? Ma lo provo, visto che ho un rimasuglio nel mobile di marroni :)
    Grazie della ricetta!

    RispondiElimina
  19. fighisssssimissssimoooooooo

    RispondiElimina
  20. Hai proprio ragione sai?? ogni tanto una ricetta con ingredienti raffinati ci vuole!!! Sai che non conosco quel formaggio? sarei curiosa anche di sentirlo in questo risotto in abbinamento con i marron glacè.. Complimenti.. :-D

    RispondiElimina
  21. Ciao, beh che dire ti è riuscito proprio bene!!baci

    RispondiElimina
  22. ciao,un vero Masterchef :) sai che non ho mai assaggiato questo formaggio, non so neanche se dalle mie parti lo vendono comunque è un risotto che mi incuriosisce

    RispondiElimina
  23. Hai ragione,è proprio un risotto raffinato; bella anche la presentazione.
    Buona serata a te.

    RispondiElimina
  24. Complimenti per il blog!
    Nuovo post sul mio blog!
    http://www.fiocchifiocchi.com/?p=911
    <3

    RispondiElimina
  25. Finalmente si aperto ,dove abito io, un posto di prodotti di alta qualità. Infatti ogni tanto compro qualcosa(sono costi da gioielliere!!!) e mi accorgo la differenza....... Questo tuo piatto è molto raffinato e mi intriga molto. Complimenti sei proprio bravo
    Buona settimana
    Patrizia di Cucina con Dede

    RispondiElimina
  26. Che meraviglia, un piatto da chef, complimenti! Bella la pentola! Buon inizio di settimana!

    RispondiElimina
  27. Ho una scatola di marron glace....ora so che fine faranno!!!!
    Buon giovedì grasso tra stelle filanti e coriandoli colorati

    RispondiElimina